DOLOR Y GLORIA

Dolore e gloria

Regia e sceneggiatura di Pedro Almodóvar
Spagna 2019 – 108 min

con Antonio Banderas, Penélope Cruz, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas, Julieta Serrano, Cecilia Roth

Cannes 2018:
Palma d’Oro a Cannes come Miglior attore per Antonio Banderas

Sinossi breve:

Antonio Banderas (vincitore della Palma d’Oro a Cannes come Miglior attore) veste i panni del regista Salvador Mallo (chiaro alter ego di Almodóvar), preda di una profonda crisi sia fisica che creativa. Tornano alla memoria i giorni dell’infanzia vissuta attaccato alla gonna della madre (una smagliante Penélope Cruz), il collegio, il primo desiderio sessuale, un quadro che lo ritrae da bambino… Intanto la Cineteca di Madrid restaura e ripropone in sala uno dei suoi primi film, “Sabor” (rimando a “¡Átame!”?), da cui aveva finito per dissociarsi: è tempo di rincontrare l’attore (rimando allo stesso Banderas?)… e il passato si mescola col presente, dando forma all’opera forse più intima ed emotiva del maestro manchego.