MUJERES AL BORDE DE UN ATAQUE DE NERVIOS

Donne sull’orlo di una crisi di nervi

di Pedro Almodóvar
Spagna 1988 – 90 min

con Rossy de Palma, Carmen Maura, Antonio Banderas, Julieta Serrano, María Barranco, Chus Lampreave

#Commedia #Cult-movie

VO spagnola con sott. in italiano

 Premio Goya 1989:
Miglior film
Miglior sceneggiatura originale a Pedro Almodóvar
Miglior attrice protagonista a Carmen Maura
Miglior attrice non protagonista a María Barranco
Miglior montaggio a José Salcedo

 Premio Oscar 1989
Nomination Miglior Film Straniero

Sinossi breve:

Pepa, una doppiatrice cinematografica, viene abbandonata da Ivan, suo collega e amante e, non sopportando l’idea di rimanere sola nell’appartamento pieno di ricordi, chiede a un’agenzia di affittarlo. Nel frattempo sopraggiungono Candela, ricercata dalla polizia, la moglie di Ivan intenzionata a uccidere il marito, due poliziotti e l’operaio dei telefoni. Almodóvar ha definito questo film “una commedia sofisticata molto sentimentale”.

 

Rossy de Palma: Premio Quartieri Spagnoli di Napoli 2019

I Quartieri Spagnoli accolgono per la prima volta il Festival di cinema spagnolo e ritrovano nello stile, nelle storie e nei personaggi della cinematografia spagnola, specialmente in un film come “Mujeres al borde de un ataque de nervios” (Donne sull’orlo di una crisi di nervi) i tratti della propria napoletanità.

Il Premio Quartieri Spagnoli di Napoli, che prende il nome dei suoi fondatori nel XVI secolo, da quest’anno premierà l’artista spagnolo che meglio interpreta i tratti della relazione tra Napoli e la Spagna, nei modi contemporanei della passione per l’arte, la cultura, l’impegno sociale. Il Premio Quartieri Spagnoli di Napoli 2019 è assegnato a Rossy de Palma, artista anticonformista di straordinario eclettismo; interprete sullo schermo di indimenticabili personaggi, diretta da Pedro Almodóvar come da Robert Altman; attivista in importanti battaglie sociali; musicista, modella, pittrice, cantante, scrittrice. Rossy de Palma ha saputo imporre al gusto e all’ammirazione mondiale i suoi tratti unici, la passione della propria originale espressività, la forza della propria intelligenza e femminilità.

I Quartieri Spagnoli riconoscono e premiano in lei, insieme alla straordinaria artista, la forza emancipatrice di un’identità che si afferma senza rinunce e anzi rivendicando i propri originali percorsi di vita e di donna.