PERFECTOS DESCONOCIDOS

Perfetti sconosciuti

di Alex De la Iglesia
Spagna 2017 – 96’
con: Belén Rueda, Eduard Fernández, Pepón Nieto, Ernesto Alterio, Eduardo Noriega

remake | commedia | black comedy

sinossi breve
Non c’era forse regista più adatto di Álex de la Iglesia per affrontare il remake di una commedia tanto succulenta e riuscita come quella di Paolo Genovese, e il maestro basco non manca il colpo. Nel brillante cast spagnolo: Eduard Fernández e Belén Rueda (già assieme in La notte che mia madre ammazzò mio padre), Eduardo Noriega-Dafne Fernández, Ernesto Alterio-Juana Acosta, e Pepón Nieto nei panni dell’insegnante disoccupato: la sua fidanzata è malata e per questo non è potuta venire alla cena… o è solo una scusa? … Todos tenemos una vida secreta.

sinossi lunga
Non c’era forse regista più adatto di Alex de la Iglesia per affrontare il remake di una commedia tanto succulenta come quella di Paolo Genovese, e il maestro del commedia grottesca non manca il colpo. Anzi. Si può dire che la versione spagnola di Perfetti sconosciuti riesca nell’impresa di intonare le differenti voci del suo cast in un coro che canta all’unisono: aiutato da interpretazioni ispiratissime, il contesto di una cena qualunque diventa il terreno per una notte fuori dall’ordinario.

Tutto nasce da un fenomeno naturale, l’eclisse di luna, causa di avvenimenti inspiegabili, manifestazioni diaboliche. L’eclisse, qui, è capace di accendere la fantasia del cineasta basco che apre una porta spazio-temporale e ci proietta con sofisticata eleganza in un mondo parallelo: che cosa succederebbe se lasciassimo i nostri cellulari sul tavolo, alla portata di tutti? Chiamate, SMS, Whatsapp, notifiche di Instagram e Facebook, tutta la nostra vita condivisa in tempo reale con tutti. Gioco innocente o pericolosa tentazione?

Nel brillante cast spagnolo: Eduard Fernández e Belén Rueda (già assieme in La notte che mia madre ammazzò mio padre); Eduardo Noriega e Dafne Fernández, che formano la coppia di lei che si vuole sposare e fare figli, mentre lui né l’uno né l’altro; Ernesto Alterio-Juana Acosta, genitori di due figli con matrimonio alla frutta; e Pepón Nieto (che torna a lavorare con Alex De la Iglesia dopo Mi gran noche), nei panni dell’insegnante disoccupato: la sua fidanzata è malata e per questo non è potuta venire alla cena… o è solo una scusa? In Perfectos desconocidos -campione di incassi in patria- si varca la soglia dell’impossibile.