MATAR A JESÚS

Uccidere Jesús

di Laura Mora
Colombia 2017 – 90 min

con Natasha Jaramillo, Giovanny Rodríguez, Camilo Escobar

 

#Thriller #DenunciaSociale #Crime #PubblicoGiovane
#Noir #OperaPrima #Vendetta #Colombia

San Sebastián 2018:
New Directors Award
Premio del Pubblico Giovane

 Cairo International Film Festival 2018:
Miglior Regia (Laura Mora)
Premio FIPRESCI

Premio Fénix 2018:
Miglior Sceneggiatura

Chicago International Film Festival 2018:
Premio Roger Ebert Miglior Film

La Habana Film Festival 2018:
Premio Speciale della Giuria
Miglior Opera Prima

Sinossi breve:

Medellin, Colombia. Una mattina di ritorno dall’università, la vita della giovane Paula viene sconvolta da due ragazzi che freddano il padre con un colpo di pistola.

La polizia lenta e burocratica non dà risposte e molla le indagini: tutto sembra perduto. Fino a quando una sera Paula non incrocia uno dei sicari. Gli si avvicina: il ragazzo si chiama Jesús, parla lo slang dei bassifondi e non sospetta minimamente nulla. Cominciano a frequentarsi, per Jesús portare in giro una come Paula, misteriosa e di buona famiglia, è più che una medaglia al petto…

L’opera seconda di Laura Mora, astro nascente del nuovo cinema colombiano, è un viaggio agli inferi autobiografico: un noir che sfocia in una lucida riflessione sui meccanismi che muovono la metropoli. Osannato al festival di San Sebastian: New Directors Award e Premio del Pubblico Giovane.