La isla mínima

REGIA
Alberto Rodríguez

CON
Raúl Arévalo, Javier Gutiérrez, Antonio de la Torre

ANNO
2014

NAZIONALITÀ
Spagna

DURATA
103 min.

PREMI:

  • Premi Goya 2015, 10 statuette tra cui: Miglior film Miglior regia Miglior attore protagonista Miglior sceneggiatura

Condividi su...

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

La isla mínima

In un piccolo villaggio nel profondo sud della Spagna, il tempo sembra essersi fermato.
In quel luogo –nei pressi di un labirinto di paludi e risaie– si aggira un serial killer responsabile della scomparsa di molte adolescenti delle quali nessuno sembra interessarsi. Ma quando due giovani sorelle spariscono durante le festività locali, la madre chiede e ottiene un’indagine della polizia: due detective della omicidi (Raul Arévalo e Javier Gutiérrez) arrivano da Madrid per condurre le indagini: l’uno giovane idealista aperto al rinnovamento e che diventerà presto padre; l’altro della vecchia guardia e bon vivant che nasconde segreti inconfessabili.
Il film riprende chiaramente uno dei grandi ingredienti di un genere ben conosciuto: due uomini complessi che non sarebbero mai diventati amici o compagni d’avventure se non si fossero ritrovati in missione insieme, ma che condivideranno molto più di quanto avrebbero immaginato e che, tra una perquisizione e un interrogatorio, arriveranno a rimettere in discussione le loro convinzioni, i loro metodi e i loro principi. Il fatto è che il confine tra la legalità e l’illecito è più facile da superare di quanto si pensi, soprattutto quando si tratta di catturare un serial killer.

La Nueva Ola //

altri film

tappe

film

registi

partner